Netrunner Linux

Ho voluto provare questa distro, con la “datata” (uscita a gennaio 2013) versione 12.12.1 64 bit,   dato che non ho piu tempo di star dietro agli aggiornamenti di Debian e di riconfigurare ogni volta la scheda grafica;  sono un paio di anni passato a KDE  (sopratutto da quando hanno inventato Unity)  dopo anni di GNOME;
Ho scartato in partenza  Kubuntu e la pur ottima Mint , che mi hanno semplicemente stufato, il primo per la sua pesantezza e per , a mio parere, non perfetta integrazione con KDE; Mint invece dovrebbe dedicarsi allo sviluppo di una vera soluzione per l’interfaccia grafica, invece di fare 12312 edizioni e soluzioni non ancora mature come Mate o Cinnamon.
Volevo provare comunque qualcosa Debian based (non posso rinunciare alla gestione dei pacchetti Debian) e, dopo un colpo d’occhio su Distrowatch  ho deciso di provare .
Ricordiamo inanzitutto  la versione di kernel e’  (kernel-3.5.0.28) e  di KDE (4.10.3);
Netrunner e’ prodotto dalla Blue system (la stessa che sponsorizza Mint Kde version e che ha assunto la manutenzione di Kubuntu da Canonical).
Blue system  e’ chiaramente legata a KDE, e Netrunner riflette questo, nel senso sembra essere  perfettamente integrata in KDE e anche abbastanza veloce (ho pero’ usato un i5 con 8 gb di ram), in ogni caso, paragonandola a Kubuntu ho notato una notevole differenza (in meglio) nel consumo di ram.
Come Mint, questa distro ha gia preinstallati tutti i codec video e audio e ha molti temi aggiuntivi  (Windows Decorations) niente male; c’e anche la possibilita’ di usare un account Guest (che viene rimosso al riavvio).
Netrunner ha molte altre caratteristiche che lo distinguono dalle altre distribuzioni Linux Ubuntu derivate (se non altro perche’ installate di default)
Ad esempio alcuni addons di Firefox , come Adblock Plus e Download Helper, ma anche Virtualbox, Wine (1.5.20), Inkscape, Krita, un po di  Web-Apps, (che vanno da Facebook, Youtube, Twitter e altre minchiate del genere che onestamente mi sembrano inutili); dimenticavo:c’e anche  un interessante  soluzione di cloud storage: Runners-id
Oltre naturalmente a Synaptic, abbiamo anche Muon Discover (vi ricorda nulla? 🙂

Puoi aggiornare il tuo software con Muon Update Center (che personalmente non uso, preferisco synaptic); piccolo difetto: a volte, nonostante i pacchetti siano aggiornati tramite terminale, fatica a recepirlo

Tutto sommato, sono rimasto piacevolmente sorpreso da Netrunner.
Anche se fondamentalmente sembra (anzi e’) un altro ennesimo fork di (K)ubuntu, lo fa aggiungendo un sacco di software di default , pur rimanendo abbastanza piccole dimensioni (circa 2 GB). Netrunner riesce a trovare un equilibrio  tra il miglior software KDE e  gli altri programmi (ad esempio GIMP, Firefox, LibreOffice)  ed e’ adatto ad un newbie o a chiunque cerchi un sistema operativo gia’ pronto senza dover installare quasi nulla (codec ecc)
Sottolineando il fatto che questa distro non ha niente che non si possa installare anche su Mint o su Kubuntu, dalla sua ha pero una migliore integrazione con Kde ed e’ molto molto curata… che dire, provatelo 🙂
ps. è appena stata rilasciata la nuova versione basata su kubuntu 13

Netrunner 13.06 Enigma released


Vi invito a visitare la Homepage del sito e anche il forum di supporto

Questa voce è stata pubblicata in Gnu-Linux. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *